Crisi idrica Asinara, ultimatum sindaco

"Basta giochi, Egas e Abbanoa garantiscano definitivamente il servizio idrico all'Asinara o mi rivolgerò alla Procura". È la clamorosa rottura del sindaco di Porto Torres, Sean Wheeler (M5s), che ha firmato un'ordinanza con cui ordina ai due enti di prendere in gestione il sistema idrico dell'isola. In caso di loro inadempienza, il primo cittadino intima alla Regione di nominare un commissario ad acta. "È scaduto definitivamente il tempo dei giochi e dei rimpalli - tuona il sindaco - Ho dovuto usare questo strumento per far fronte alla situazione di emergenza puntualmente causata dalle inadempienze di Egas e di Abbanoa e ribadire le azioni che da oggi i due enti e la Regione dovranno necessariamente compiere". "Se non si adoperano immediatamente saranno responsabili del grave disservizio arrecato ai cittadini - avverte il sindaco pentastellato - e il Comune gli addebiterà ogni costo sostenuto". Non solo. "Tutta la documentazione sarà trasmessa all'autorità giudiziaria per eventuali illeciti penali - avverte Sean Wheeler - e al Tar per l'accertamento di inadempienze in materia di erogazione di servizi pubblici e per il risarcimento dei danni". (ANSA).

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Tergu

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...